Allarmi ad auto installazione, perchè non sono consigliati

Nel vasto panorama degli strumenti per la sicurezza della casa o del luogo di lavoro, ci sono oggi realmente tantissimi dispositivi tra i quali scegliere; la tecnologia ha consentito di fare passi in avanti dotando i consumatori di impianti all’avanguardia per evitare intrusioni da parte di ladri e malintenzionati.
Un’evoluzione che si riscontra anche in termini di semplicità di approccio e prezzi dei dispositivi; se un tempo i sistemi di allarme erano un qualcosa di circoscritto, quasi inavvicinabile per la maggior parte della gente, oggi ci sono soluzioni decisamente più a buon mercato, alla portata di chiunque.
Attenzione però perché non sempre il risparmio è un qualcosa di consigliabile, soprattutto se questo arriva a discapito della perdita di qualità del prodotto finale. Esistono sul mercato allarmi low cost che vanno decisamente in questa direzione di scarsa qualità.

I rischi degli allarmi low cost

Si parla ad esempio dei kit fai da te per allarmi casa, o degli allarmi che prevedono auto installazione con soltanto il libretto di istruzioni in mano. Un aspetto al quale prestare la massima attenzione, perché gli antifurti per casa o per lavoro non possono essere configurati da chiunque e richiedono anzi presenza di un installatore professionale.
Non è raro il caso di impianti fai da te e ad auto installazione che, una volta montati, generano falsi allarmi o altri problemi di natura tecnica; o che, ancora peggio, non entrano in funzione quando ve ne sia la necessità, ovvero nel momento in cui si registri un tentativo di intrusione. Ecco allora che l’investimento iniziale, benchè esiguo e all’apparenza estremamente conveniente, si rivelerà essere del tutto vano.

Rivolgersi ad un servizio professionale di installazione

Un impianto di allarme funzionale ed efficace, soprattutto se complesso, nel senso di formato da più elementi e dispositivi, non può essere installato da chiunque; questo è un luogo comune dal quale p bene guardarsi in fase di scelta dell’antifurto. Non basta un semplice libretto di istruzioni o un video guida scaricato da internet per riuscire nell’impresa.
In sostanza il consiglio è quello di spendere qualcosa in più ma affidarsi ad un prodotto garantito a vita, come nel caso degli antifurti Blue Lock, con servizio di assistenza diretta in caso di guasti e soprattutto con installazione professionale da parte di figure competenti in materia. Un sistema di allarme di qualità, che preveda un servizio di installazione professionale con monitoraggio costante da parte della ditta incaricata del montaggio e con interventi immediati in caso di guasti o problemi tecnici. È questo il giusto mix per essere certi di avere un allarme casa o lavoro realmente efficace.